Follow us on social

Point notizie e giornalismo glocal indipendente, un network che mette al centro le persone e le storie con report, data journalism e le Voices

Ultime News

Seguici sui Social

La biblioteca itinerante in provincia di Roma tra servizi e cultura

Condividi sui Social

Biblioteca itinerante, laboratori culturali e attività ludiche. Il nuovo progetto ReBUS della cooperativa RicreAzione farà tappa in alcuni comuni del nordest della provincia di Roma. L’iniziativa, finanziata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, nasce dalla necessità di non darsi per vinti. L’emergenza sanitaria ha messo a dura prova alcune località periferiche, spesso escluse dai contesti socio-culturali primari. ReBUS offre un servizio on the road in modo da soddisfare le esigenze dei cittadini di tutte le fasce d’età direttamente nelle vicinanze delle abitazioni di questi ultimi.

Il progetto

ReBUS nasce come uno strumento di innovazione civica e sociale, capace di dar vita a un sistema di welfare diffuso. Grazie all’impiego di un furgone polifunzionale, il progetto si muove sul territorio portando cultura, soluzioni e servizi in quei luoghi che necessitano di un sostegno più incisivo, particolarmente in questo momento storico. All’interno del colorato mezzo di trasporto è possibile trovare servizi rivolti a più fasce d’età: libri, animazione culturale, laboratori creativi, educativa di strada, formazione, consulenze, attività di sostegno e incontri intergenerazionali.
Nello specifico gli operatori della cooperativa RicreAzione gestiranno il servizio di biblioteca itinerante. Edugamer professionisti terranno corsi di formazione genitoriale per approfondire ed imparare a gestire alcuni aspetti del mondo ludico contemporaneo, costituito prevalentemente da videogiochi. In ogni tappa verranno proposte attività ludiche costruttive e divertenti rivolte a bambini e ragazzi.
ReBUS, inoltre, offrirà a chi ne avrà bisogno le sue strumentazioni informatiche: saranno a disposizione degli utenti il servizio fotocopie per i compiti e le postazioni internet, per ricerche scolastiche e per navigare in siti utili. Tutte le attività sono gratuite.

Quando e dove farà tappa

Il progetto seguirà un percorso itinerante strutturato con tappe calendarizzate e ricorrenti, in un arco temporale di 6 mesi a partire da maggio fino a ottobre 2021. I Comuni che hanno aderito all’iniziativa sono Monterotondo (Centro città e Scalo), Mentana (Frazione di Casali e Castelchiodato), Fonte Nuova, Riano, Castelnuovo di Porto (Centro città e Frazione Le Terrazze), Palombara Sabina e Poggio Mirteto (Scalo). Durante lo svolgimento del servizio verranno scrupolosamente rispettate tutte le disposizioni igieniche vigenti anti Covid-19. Il calendario completo delle tappe e degli incontri è disponibile sui canali social Facebook e Instagram della cooperativa Ricreazione.

Lascia un Commento

You don't have permission to register